Articoli con tag: poesia

Dio ha perso una mano a briscola – poesie inedite di Bernardo Pacini

Dissociazione e trascendenza sono i due poli attraverso cui oscilla la parola di Bernardo Pacini. La sua poesia testimonia la separazione tra elemento ctonio, oscuramente energetico, e guida razionale, fino ad arrivare a ironici commiati del tipo «Buonanotte cani divisi dai padroni». Altre volte la dissociazione diventa intuizione di una dimensione “altra”, separata dalla razionalità intesa come capacità di quantificare. Tommaso Meozzi

Dio ha perso una mano a briscola – poesie inedite di Bernardo Pacini

Dissociazione e trascendenza sono i due poli attraverso cui oscilla la parola di Bernardo Pacini. La sua poesia testimonia la separazione tra elemento ctonio, oscuramente energetico, e guida razionale, fino ad arrivare a ironici commiati del tipo «Buonanotte cani divisi dai padroni». Altre volte la dissociazione diventa intuizione di una dimensione “altra”, separata dalla razionalità intesa come capacità di quantificare. Tommaso Meozzi

Alessandra Greco – Press Soundtrack, colonne sonore dalla cronaca (Cantarena 2012)

Press Soundtrack_Colonne sonore dalla cronaca comprende nove racconti unificati in un macroracconto. Ciascuno dei racconti brevi porta il titolo di un brano rock e rimandi corrono tra i contenuti dei racconti e i testi delle canzoni.

Alessandra Greco – Press Soundtrack, colonne sonore dalla cronaca (Cantarena 2012)

Press Soundtrack_Colonne sonore dalla cronaca comprende nove racconti unificati in un macroracconto. Ciascuno dei racconti brevi porta il titolo di un brano rock e rimandi corrono tra i contenuti dei racconti e i testi delle canzoni.

estratto da TI STRINGO LA MANO MENTRE DORMI (Fuorilinea 2012) di Elena Buia Rutt

Il lirismo di Buia è un laico spiritualismo del significante che tende alla fede cristiana nel significato. (Matteo Bianchi)

estratto da TI STRINGO LA MANO MENTRE DORMI (Fuorilinea 2012) di Elena Buia Rutt

Il lirismo di Buia è un laico spiritualismo del significante che tende alla fede cristiana nel significato. (Matteo Bianchi)

Cinque poesie da “Il vento delle colline” (Edizioni Clandestine 2005) di Gianluigi Sacco

Sacco ci mostra con la densità della sua scrittura, con un verso assorto e cadenzato, la forza di ciò che scompare, un colloquio con le ombre, un mondo di legami familiari assediati dal tempo e dallo scorrere delle stagioni, il sentimento di una natura carica di segnali e di presentimenti, percorsa dalla forza dell’invisibile. (Milo De Angelis)

Cinque poesie da “Il vento delle colline” (Edizioni Clandestine 2005) di Gianluigi Sacco

Sacco ci mostra con la densità della sua scrittura, con un verso assorto e cadenzato, la forza di ciò che scompare, un colloquio con le ombre, un mondo di legami familiari assediati dal tempo e dallo scorrere delle stagioni, il sentimento di una natura carica di segnali e di presentimenti, percorsa dalla forza dell’invisibile. (Milo De Angelis)

NIENTE È GHETTIZZATO ALL’INIZIO – inediti di Tommaso Meozzi

La poetica del Meozzi vuole essere un’annunciazione di un’alba prossima a venire, va alla ricerca del puro senso, invoca Chomsky per potersi liberare dalla nera astrazione della lingua, ed è per questo che azzarda, sperimenta. (Erminio Alberti)

NIENTE È GHETTIZZATO ALL’INIZIO – inediti di Tommaso Meozzi

La poetica del Meozzi vuole essere un’annunciazione di un’alba prossima a venire, va alla ricerca del puro senso, invoca Chomsky per potersi liberare dalla nera astrazione della lingua, ed è per questo che azzarda, sperimenta. (Erminio Alberti)

Estratto da “Per ogni frazione” di Davide Castiglione (Campanotto 2010)

Davide Castiglione ha una buona densità espressiva, un andamento magmatico. (Maurizio Cucchi)

Estratto da “Per ogni frazione” di Davide Castiglione (Campanotto 2010)

Davide Castiglione ha una buona densità espressiva, un andamento magmatico. (Maurizio Cucchi)

Luca Barbirati (Poesie 2008-2012)

In questa scelta di poesie di Luca Barbirati, raccolte negli anni della giovinezza, si nota un forte attaccamento alla terra d’origine (un plagio, ossia un esperimento) la quale non è Vittorio Veneto bensí tutte le cittadine di ventimila abitanti, dove problemi, certezze e sciagure sono simili. (Carlo Alberto Carlet)

Luca Barbirati (Poesie 2008-2012)

In questa scelta di poesie di Luca Barbirati, raccolte negli anni della giovinezza, si nota un forte attaccamento alla terra d’origine (un plagio, ossia un esperimento) la quale non è Vittorio Veneto bensí tutte le cittadine di ventimila abitanti, dove problemi, certezze e sciagure sono simili. (Carlo Alberto Carlet)

GEOGRAFIE – inediti di Riccardo Raimondo

L’originalità di Raimondo consiste nel restituire alla scrittura la volontà di chiedere udienza proprio in grazia della propria alterità irriducibile ai ritmi e alle (il)logiche dell’economia: un’alterità che cessa di specchiarsi come malattia della società e si propone come necessaria e persino salvifica.
(Daniele Maria Pegorari)

GEOGRAFIE – inediti di Riccardo Raimondo

L’originalità di Raimondo consiste nel restituire alla scrittura la volontà di chiedere udienza proprio in grazia della propria alterità irriducibile ai ritmi e alle (il)logiche dell’economia: un’alterità che cessa di specchiarsi come malattia della società e si propone come necessaria e persino salvifica.
(Daniele Maria Pegorari)