Il culto dei morti nell’Italia contemporanea – Giulio Mozzi

fonte: www.vibrisse.wordpress.com
Tutte le info su Giulio Mozzi le trovate a questo link

*

Dalla nota di Giulio Mozzi (p.74)

Ho compilato la sostanza del Culto tra il sei febbraio ’98 (vedi sotto) e il nove aprile ’99 (giorno nel quale ho stabilito di non poterne più): negli stessi mesi in cui scrivevo, correggevo e pubblicavo Fantasmi e fughe. Vi ho inclusi pochissimi spezzoni di testi preesistenti: il più antico è del ventitré marzo ’92. Ho scritto «Appeso per i piedi» tra l’uno e il sei settembre ’99 e «Lieto fine» tra il ventisei dicembre ’99 e l’otto gennaio ’00 […]

Ho affrontati i problemi di forma nel mio solito modo semplicistico: imitando a man bassa i testi e gli stili che mi sembravano adatti allo scopo. Ho adoperati nella composizione parecchi testi non miei, più o meno rielaborati: in alcuni casi mi è sembrato opportuno indicare la fonte, in altri casi mi è sembrato opportuno non indicarla. Mi assumo la responsabilità di queste scelte. Resisto alla tentazione di fare un discorso sulla scrittura modernistica e neoavanguardistica diventata ormai «arte da museo», cioè repertorio di forme oggi imitabili indipendentemente dalle ragioni che le hanno fatte cercare e inventare. Dovessi determinare il genere letterario al quale questo lavoro appartiene, sceglierei l’oratoria […]

*

Il culto dei morti nell’Italia contemporanea, Einaudi 2000. Il volume è fuori catalogo.

Annunci

Un Commento

  1. linamariaugolini

    Avevo letto di quest’opera dolorosamente epica su CriticaLetteraria. Grazie a Giocattoli per l’estratto e l’attenzione. Sarebbe un dono alla Poesia sperare in una ristampa… Lina Maria Ugolini

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: